martedì 19 febbraio 2013

Torta di mele di Mila..




Buongiorno a tutti!!!!
Oggi vi presento la nuova creazione dolce di ieri, una torta alle mele stra-buona che si chiama Mila per via di una nonna trentina citata in un meraviglioso libro....
Infatti proprio sabato scorso girovagando con il bel maritino e il mio bimbetto alla ricerca di qualche buon libro da acquistare, mi cade l'occhio su un fantastico libro di TORTE DI MELE (Torte di mele, di Maria Teresa Di Marco e Marie Cècile Ferrè, Guido Tommasi Editore) con delle foto pazzesche.. confesso d'istinto l'ho preso più per le foto magnifiche che per le ricette in sè.. poi però una volta a casa ho cominciato a leggere tutte le ricette proposte e vi giuro non pensavo si  potessero preparare così tante torte con le mele... una rivelazione!!!!
Così domenica per il dolcetto di fine pranzo (che ormai è diventata una dolcissima abitudine) che ti preparo?! bè... mi metto all'opera e sperimento una favolosa torina con mele e caramello che però non sono riuscita a fotografare per via della mancanza di tempo ma che a breve rifarò e vi mostrerò con foto degne! Dunque mi sono davvero ricreduta e se all'inizio ho acquistato quel libro solo per le immagini ora lo sfoglio con magnifico interesse perchè è come uno scrigno del tesoro solo che anzichè monete, raccolte ci sono deliziose e profumate ricettine golosissime ricche di mele!!!!
Questa torta che vi racconto è anch'essa una rivelazione culinaria... resta appena friabile all'esterno e umidissima all'interno... eccezionale se mangiata tiepida. Io l'ho preparata appena pranzo mentre il mio cuccioletto si faceva il suo bel pisolino pomeridiano e così se l'è gustata a merenda alla giusta temperatura.. un tripudio di sapore!!! Da noi è durata pochissimo...
Suggerimento importantissimo è usare le mele renette che danno a questa torta e a molte altre preparazioni con le mele una nota acidula che ricorda molto quella del limone e una fragranza ineguagliabile...
DA PROVARE! Tra l'altro è una torta che si prepara in un attimo non necessita di robot, fruste.. solo un coltellino per sbucciare a affettare le mele e pochi anzi pochissimi ingredienti che insieme riescono a creare un tesoro per il palato.. proprio come le cose semplici sanno fare!

INGREDIENTI (io ho apportato pochissime varianti... consiglio una teglia da 24 cm e non più grande)
1 kg mele renette (io ne ho usate 3 grandi)
3 uova
180 gr di zucchero (io 200 perchè mi sono sbagliata ma la torta era comunque squisita)
50 gr di burro (io Vallè più burro)
160 gr di farina (io farina per dolci autolievitante, ma la prossima volta proverò come consigliato nel libro)
1 bustina di lievito
2 cucchiai di rum (io liquore di anice o mistrà)
2-3 cucchiai di latte (io 4 cucchiai di latte)
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
PREPARAZIONE
Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottilissime e tenerle da parte. Sbattere le uova con 100 gr di zucchero, unite la farina e il lievito (io autolievitante), il latte, il liquore, la cannella in modo da ottenere una pastella piuttosto liquida ma comunque sostenuta.
Unire le fettine di mela al composto e pestarle con un cucchiaio di legno per amalgamarle bene al composto.
Imburrare la tortiera e versare l'impasto. Coprire con i restanti 80 gr di zucchero e il burro fuso.
Infornare a 180° per un'ora ( a me sono bastate 50 minuti).
E' una vera delizia.....




 
 
 A presto.
Un caro saluto.
Federica.
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest di "In mou veritas" "Wishes for Pandi"
 
 

 
 

    











10 commenti:

  1. Tesoro la ricetta è bella ma non va bene per il mio contest. Vedi la copia dev'essere fatta da un altro blogger e non da un libro, mi spiace. Però fai ancora in tempo a pubblicare qualcosa!
    Intanto mi sono iscritta così non ti perdo di vista!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non importa! proverò con qualcos'altro.. non avevo letto bene il tuo contest..
      Grazie di essere passata!
      A presto
      Federica

      Elimina
  2. Ciao! Questa torta di mele è davvero molto appetitosa ed il fatto che sia così semplice mi piace ancora di più!
    Se ti va passa da me e partecipa al mio contest: La primavera nel piatto!
    Buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Ti vengo a "trovare"....
      a presto
      Federica

      Elimina
  3. Veramente deliziosa. Da provare, oggi la faccio .Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!!!
      grazie... fammi sapere, mi raccomando!!!
      ci tengo al tuo giudizio..
      Baci
      Federica.

      Elimina
  4. Che famonaaaaaaaaaaa. Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te!
      sono contenta di partecipare al tuo contest..
      Federica

      Elimina
  5. Mia nonna, donna eccezionale per la sua estrema positività e che mi manca ancora tanto, faceva una torta di mele strepitosa (ma la ricetta se ne è andata con lei...). Questa torta me la ricorda tanto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che una mia ricetta ti abbia suscitato ricordi belli... se provi a rifarla fammi sapere se assomiglia veramente alla torta di tua nonna..
      Baci
      Federica.

      Elimina