lunedì 22 giugno 2015

Nuova stagione, nuovo "vestito" e.. una teiera!


Ho aspettato un pò, ho aspettato che il momento fosse quello giusto, che fosse quello giusto per me.
Ho cercato, tanto. Poi ho trovato il suo blog e ho capito che era giunto quel momento che aspettavo da un pò, per l'appunto.
Ho contattato Simona di MaPetitHome e da lì a qualche giorno il mio blog stava subendo una vera e propria trasformazione. Va tutto bene, ora. Grazie a lei ora il mio spazio mi rappresenta ancor di più e la teiera è il simbolo delle mie adorate colazioni insieme alla mia famiglia. Noi quattro intorno ad un tavolo.
Ricomincio da qui. Ancora una volta. La vita si e ti trasforma. I sogni si avverano. Almeno qualche volta. Ed io non smetto mai di crederci.
Le mie passioni pure sono sempre in divenire. Amo fare dolci e ultimamente ho scoperto un amore anche per l'arredamento, lo stile nordico, le feste (le nostre, soprattutto) che mi piace a dismisura personalizzare, creando e ricreando decorazioni sempre nuove. E anche la mia casa è in pieno "divenire" proprio come il mio blog. Ho spostato, aggiunto, tolto e personalizzato molti suoi angoli. Ne avevo e ne continuo ad avere bisogno. E le protagoniste di questi cambiamenti, ultimamente, sono proprio le stampe con scritte e disegni che ricordano tanto il nord, con colori pastello e decorazioni geometriche. E un blog che mi piace da matti seguire, oltre che MaPetitHome, è Pink Frilly, davvero pieno di idee e spunti.

Sotto, oltre ad un'idea per una pausa vitaminosa ho voluto inserire anche una stampa che mi sono divertita a creare e che ho prontamente stampato ed appeso nel mio salone di casa.
Dunque, grazie a Simona che ha saputo rendere reale ciò che immaginavo e che mi ha pure regalato un post intero nel suo blog, eccolo qui.


Centrifugato "rosa" ai frutti di bosco
Semplicemente inserire in una centrifuga o in un estrattore una carota, 
una manciata abbondante di ribes bianchi (o rossi), una manciata di lamponi e un'altra bella manciata di fragoline di bosco (ma anche fragole).
Versate il centrifugato in una  bella caraffa 
e aggiungete due cucchiaini di zucchero grezzo di canna se volete.
Bere come se non ci fosse un domani!




E siccome nella vita amare e sorridere fanno bene. Ecco la stampa che spero me lo ricordi sempre!

Federica

9 commenti:

  1. Ciao Fede !!!! Che bello ritrovarti sul blog. Bellissima la nuova veste grafica ! Non sparire però adesso...eh !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristinaaaaaa... e'una vita che non ci scriviamo!!! Che bello ritrovarti... prometto... resto! Baciotti.

      Elimina
  2. Hai ragione cara Federica, non smettere mai di crederci. Felicissima di averti reso felice.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona! Crederci sempre... ti abbraccio.

      Elimina
  3. Mi piace tantissimo la tua nuova casina e mi piace leggere di te così positiva e ottimista nei confronti della vita, presente e futura :-) Sono sicura che questa sia la strada giusta da percorrere x la felicità :-)
    Pausa vitaminica ed io mi ci butto a capofitto..ho bisogno estremi di energie e tu mi hai indicato il giusto modo x fare il pieno ^_^
    Buona settimana tesoro e a presto <3<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii. Provo ad essere positiva... speriamo di riuscirci sempre! Questo centrifugato e' idea di mio marito ed è buonissimo! Provalo. Baci.

      Elimina
  4. W LA POSITIVITA'!!! bello leggere queste cose!!!!

    RispondiElimina