giovedì 5 settembre 2013

Le crostatine di Tommaso e... non solo!


Il dolcetto di oggi non vuole essere certo una novità... ed infatti non lo è... piuttosto un classico dei dolci italiani... quelli da cui non si può prescindere... e di cui tutti i bimbi (per lo meno il mio) vanno matti... ed infatti a casa mia queste crostatine non durano un giorno... buone, friabili al punto giusto, piene di buona marmellata di frutta fatta in casa... insomma un dolce che sempre e comunque fa la felicità di tutti!
Mio figlio non fa che chiedermele (anche perchè lui adora molto la forma mignon... a prova di manine...) ed io non posso che accontentarlo anche perchè almeno so che mangia cose sane e fatte con ingredienti genuini e di qualità... ed inoltre è uno spasso prepararle insieme... la pasta facilmente modellabile è per lui fonte di creatività.... ama trasformarla infatti in ogni sorta di animale possibile... proprio come se giocassimo con il pongo.....dunque all'opera!
Per questa ricetta della frolla devo ovviamente ringraziare la bravissima Imma... se volete vedere le originali cliccate qui...
Cosa serve e come fare
250 gr di farina '00
1 uovo
100 gr di burro
90 gr di zucchero
un pizzico di lievito per dolci
vaniglia (per me in polvere)
Confettura di prugne (per me fatta in casa)
Confettura di albicocche (per me fatta in casa)

Preparare la frolla "sabbiando" la farina, il lievito, lo zucchero con il burro freddissimo a pezzetti (con il robot o a mano). Dopodichè unire l'uovo e la vaniglia e impastare fino a creare un impasto ben amalgamato. Riporre in frigo per mezz'ora.
Trascorso il tempo tirare la sfoglia e tagliare dei rettangoli delle dimensioni che preferite e farcire con la marmellata preferita. Chiudere con una griglia di pasta per ogni crostatina.
Io le rimetto in frigo per circa mezz'ora e poi in forno a 180° per circa 20-25 minuti.
Spolverare con zucchero a velo se piace.

Note del tutto personali
Con questa dose di frolla a me vengono fuori circa 7-8 crostatine
La frolla è perfetta anche da stendere... non avrete problemi sembra avere la consistenza del pongo per bimbi....
La frolla rimane perfettamente friabile e stabile anche per più giorni (ma dubito che supereranno la notte ;)
Per questa volta ho usato farina '00 ma assicuro che sono ottime anche con farina di farro
Potete aromatizzare anche con limone o con ciò che preferite verranno comunque buonissime

Con questo post inoltre colgo l'occasione per ringraziare la mia cara amica Mila per aver pensato a me nell'assegnazione di questo premio che vi mostro con estremo onore!!!!!!
Dunque grazie Mila.....





Buona merenda!
Federica


25 commenti:

  1. Ciao Fede bella..devo dire che appena le ho viste ho pensato subito a delle crostatine che vengono preparate in serie tanto sono perfette..e io che non sono più una bambini ci andrei matta comunque!! Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora ti ringrazio e ti offro una crostatina...
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Ti dirò che la crostata è il mio dolce "coccola" preferito...classica, semplice e profumata...
    Questa ha un aspetto bellissimo :)
    Ti abbraccio tesoro e ti auguro una buonissima giornata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno e ti ringrazio tanto!!!!
      Ti abbraccio forte

      Elimina
  3. Ma che belle queste tue crostatine...e bravo Tommaso!!! Chissà ce delizia :))
    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E siiiii... Tommi la sa lunga!!!!!
      Grazie tesoro

      Elimina
  4. Che belle che ti sono venute e chissa' che gusto!!! Anche la mia pestina gioca volentieri col la pasta ha creato il sig.r pisellino ^_^ Che teneri. baci cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii hanno davvero un buonissimo sapore... Tommaso ne e' primo testimone...
      Bacio

      Elimina
  5. Hanno un aspetto delizioso. La mia piccola ne andrebbe matta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natalia... Anche il mio bimbo le adora!
      A presto.

      Elimina
  6. Ma che fortunato che è Tommaso ad avere una mamma come te ^_^! Queste crostatine a prova di manine sono deliziose!
    Bravissima cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ihih.. Cosi' mi emoziono... Lo sai che sono molto affezionata a te e le tue parole mi rendono sempre molto felice!
      Grazie Consu.

      Elimina
  7. e fa bene il tuo bimbo a chiederti le crostatine fatte da mamma!!! :) slurp ne acchiappo una anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io te la offro davvero volentierissimo!!!!!
      Grazie della visita.
      A presto

      Elimina
  8. Ma che belle, Fede... e che delizia devono essere! Sono un vero e proprio comfort food :) Complimenti, un abbraccio forte forte :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Vale.. Un vero comfort food... Un abbraccio fortissimo

      Elimina
  9. Fede è stato un piacere, in più lo sai che mi piace il tuo blog. Le tue ricette sono sempre di facile comprensione ed effettivamente con ingredienti genuini.
    Io ho preparato un po' di crostatine da surgelare per quando inizierà la scuola...ma non sono arrivate neanche al freezer...Come si suol dire "ritenta e sarai più fortunata"...
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per me un onore riceverlo soprattutto da te! Ti stimo molto e apprezzo molto il tuo blog delizioso!
      Un bacio

      Elimina
  10. Diciamo anche che potrebbe essere anche il dolce di Valeria, cioè mio! ;D
    Bravissima! Un bacione, Vally!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora te ne offro un paio... ok? sono felice ti piacciano cara...
      baci

      Elimina
  11. ciao FEDE , che belle queste crostatine ci credo che al tuo piccolino piacciono molto .ne mangerei un paio anche io .......un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  12. Bellissime fatte così, quadrate e senza bordi, ma la marmellata, in cottura, non "scappa"??

    RispondiElimina
  13. @ Maria
    ne sono entusiasta... proprio come Tommi ogni volta che mi aiuta a prepararle!
    bacio

    @ Debora
    La frolla si stende facilmente e una volta posizionata la marmellata (che non deve essere troppo liquida è ovvio) avendo l'accortezza di lasciare un pò di spazio dai bordi e poi con le relative striscioline.. ti assicuro che lei si assesterà da sola in cottura senza fuoriuscire... prova e poi fammi sapere!
    A presto

    RispondiElimina
  14. Sono deliziose nella forma e di sicuro anche nel gusto :)
    Bravo Tommaso che sperimenta l'arte della cucina a modo suo! un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Queste crostatine sprigionano amore di mamma... sei bravissima, molto carino il tuo blog. Un bacio
    Erika
    http://giochidizucchero.blogspot.it

    RispondiElimina