lunedì 9 settembre 2013

Le piadine all'olio extra vergine di oliva... e mai disperare!


Già... mai disperare... perchè se anche alcune volte sembra che tutto sia in caduta libera proprio come una valanga di neve inarrestabile.... la vita riesce comunque a sorprenderci...
Non parlo di chissà cosa... ma di semplici soddisfazioni lavorative e non, che ci fanno sobbalzare e rialzare la testa o meglio... ci fanno ricominciare a guardare il cielo e a riaprire gli occhi... senza aver paura del domani....
Continuo a sperare e a sperare che quel piccolo segno di luce possa concretizzarsi in un'opportunità che mi permetta di realizzarmi anche professionalmente... staremo a vedere!
Intanto grazie ad Aria ho avuto una rivincita anche in cucina... con la piadina! Mai e sotttolineo mai sono riuscita a farla in casa... o meglio nessuna delle ricette provate riuscivano a rendermi soddisfatta... ma questa volta si.... ci sono riuscita e grazie alla sua ricettina sono riuscita  a ricreare con le mie mani una piadina deliziosa... leggera, fragrante, profumata... provare per credere e... grazie Aria!

Piadina all'olio extra vergine di oliva
(per 10 piadine sottili e non troppo grandi)
500 gr di farina
5 gr di bicarbonato
in base a quanto assorbirà la farina oscillate fra 260-280 gr di latte (io parzialmente scremato)
80 gr di olio extra vergine di oliva (io quello di casa)
10 gr di sale (io un cucchiaino)

Inoltre
Casolet (formaggio trentino di mucca)
zucchine saltate in padella con un filo di olio extra vergine, aglio, sale ed origano
rucola fresca


Impastare tutti gli ingredienti per qualche minuto e formare una palla elastica. Riporre nella ciotola e sigillare con della pellicola. Riposare l'impasto per circa mezz'ora (io in verità quasi 3 ore). Dopodichè riprendere l'impasto e dividerlo in 8-10 pezzi e creare con ognuno una pallina. Appiattire ogni pallina e stenderla con il mattarello nella dimensione desiderata. Non serve altra farina... Aria ha ragione... la pasta è elastica e si stende alla perfezione!
Bucherellare ogni piadina con una forchetta e cuocere su una padella antiaderente senza stracuocerla.
Io ho farcito ogni piadina con un formaggio trentino di mucca delizioso (Casolet), zucchine saltate in padella con origano secco e rucola fresca...

 
Credetemi... una cena speciale!
Federica


27 commenti:

  1. Buone queste piadine. io non ho mai provato a farle in casa, mi segno la ricetta e provo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te le consiglio perche' sono buonissime!
      A presto

      Elimina
  2. E' vero Federica mai disperare anche io in questi giorni sto cercando di realizzare il mio sogno anche se all' orizzonte ci sono tante difficolta' che bisogna affrontare a testa alta. Buonissima questa piadina io non l' ho mai fatta prendo la ricetta e ci provo .Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora incrociamo le dita... Tesoro!
      Ti abbraccio

      Elimina
  3. Io anche le faccio simili con l'olio!!!! troppo buone.. smackkk

    RispondiElimina
  4. Arriverà quel momento...la ruota prima o poi gira..deve girare....vedrai !
    Questa piadina ha un aspetto magnifico...che fame che ho !!
    Bacione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo davvero Mary!!!!!
      Ti abbraccio stretta

      Elimina
  5. Fede ti faccio un grande in bocca al lupo e spero che riuscirai a realizzare il tuo progetto..nel frattempo ti faccio i complimenti x questa piadina e te la copio all'istante ^_*
    Buona serata <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii crepi il lupo allora!!!! Se la rifai dimmi che ne pensi... Ci tengo!
      Bacio

      Elimina
  6. auguroni doppi per il lavoro e complimenti per questa piadina anchr solo il colore ti mette appetito....baci

    RispondiElimina
  7. Segno, segno.. mia insegnate culinaria! ;D
    ti abbraccissimo!
    Valeria

    RispondiElimina
  8. Forse anche questo è un piccolo segno, vedi non bisogna mai disperare neanche in cucina!!!
    Mi piace molto la piada!!!
    Buona giornata Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia.. speriamobene!

      Ah... Valeria sei sempre così gentile e carina con me... non posso che ringraziarti ed esserti grata delle belle parole che mi lasci ogni volta!

      Mila... concordo in pieno!

      Elimina
  9. ciao Federica, sai che anche le mie sperimentazioni con la piadina sono state un insuccesso...
    allora provo?! :-)
    in bocca la lupo per il lavoro
    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ciao Federica!
    Ottima la piadina farcita, lìaspetto della tua è molto invitante.
    Complimenti e a presto!

    RispondiElimina
  11. Presa, grazie!!!
    Ti andrebbe (anche se non c'è + tempo ma ho verrsato la Cocacola sul mio comp. e l'ho ucciso) di partecipare al mio contest Copiemabuone2 che finisce dopodomani?
    Puoi serenamente mandarmi a quel paese!
    Io ccomunque il link te lo lascio:
    http://www.cucinaamoremio.com/2013/06/nuovo-concorso.html
    Comunque grazie della ricetta.
    Ciao,
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia se hai modo allora prova questa piadina.. è deliziosa!
      un abbraccio

      Cuore di sedano... grazie cara... ne sono felice!

      Dann Cucina Amore mio... Passo da te e provo a partecipare allora..

      Elimina
  12. appena ho tempo la provo la ricetta della piadina!!! che buona!!

    RispondiElimina
  13. Hai ragione, mai disperare!! Io ti auguro tutte le soddisfazioni di questo mondo e ti auguro anche tanta fortuna perchè hai ragione nel dire che non bisogna buttarsi a terra perchè uno spiraglio alla fine arriva sempre. Nella mia giornata di dieta il vero spiraglio è questa piadina golosissima, sembra davvero deliziosa e ti faccio i complimenti. Intanto ne approfitto per seguirti e aggiungermi ai tuoi lettori, se ti va di passare anche da me sei la benvenuta!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. Ma sono buonissime ..le tue piadine!!
    Con l'olio sono ancora più profumate e saporite..
    Allora stasera si va di piadine!!
    grazie cara e buon pomeriggio.
    Inco

    RispondiElimina
  15. Capita spessissimo di pensare che non ci sia mai fine al peggio, poi improvvisamente una luce si accende e ritorna a farsi largo un po' di speranza. Spero anch'io di riuscire finalmente a vedere quella luce in fondo al tunnel... ma per il momento sempre tutto ancora nero come la pece.
    Questa piadina all'olio è venuta proprio perfetta. Non si può desiderare risultato migliore.

    RispondiElimina
  16. Tesoro mio.. come stai?? è da qualche tempo che manchi..e mi manchi.. tantissimo! ti voglio bene!

    RispondiElimina
  17. Fede!! ora che sono ripartita col blog non ti trovavo più!! Ce l'ho fatta!! Mi piace leggerti piena di speranza, incrocio le dita per te, tienici aggiornate! E comunque hai ragione, la vita sembra davvero una ruota, certe volte giù e quando si scende proprio in basso, si risale su!!! Bello così però, come dici tu c'è sempre speranza! Baciiiii

    RispondiElimina
  18. proverò a farla anche io! bravissima.. :)

    RispondiElimina
  19. Tesoro???? tutto bene???? mi fai preoccupare!!!

    RispondiElimina