venerdì 7 giugno 2013

I Croissant... come a Parigi....


Vabè... che mi piaccia impastare si era capito... che mi piacciano i dolci pure.... che amo da matti creare e ricreare torte e affini idem.... dunque potevo non provare  e riprovare a fare i croissant... fino ad arrivare alla ricetta perfetta?!... ecco perchè in questo mio modestissimo spazio non ho mai postato una ricetta di croissant... è vero vi ho fatto conoscere i mitici Pain au chocolat.... ma ora è veramente arrivato il momento di farmi avanti e azzardare con la ricetta che più mi ha colpito finora... dopo aver fatto una miriade di esperimenti ma mai quello decisivo, qualche giorno fa ho avuto modo di conoscere il blog di Paoletta (finalmente dal momento che fa cose magnifiche!!!!) ed ecco il colpo di fulmine per lui...il mitico croissant francese...quello burroso al punto giusto...quello friabile fuori e soffice e ben alveolato all'interno....quello che quando lo provi non puoi non continuare a fare qualche altro morsetto... insomma quello perfetto!!!! Vi ho convinto?

                        Ecco come fare... e per le foto step by step vi rimando direttamente a lei...
Cosa serve
500 gr di farina 00 W280/300
(io molto più comunemente ho usato 250 gr di farina 00+250 gr di manitoba)
275 gr di acqua
25 gr di burro
8 gr di sale
60 gr di zucchero
20 gr di lievito di birra fresco (io una bustina di lievito di birra disidratato)
polvere di vaniglia
Inoltre
290 gr di burro per il tournage (io 220 gr e mi sono venuti benissimo ugualmente)
Per la finitura
1 uovo (io 1 tuorlo+ un goccino di latte) e zucchero semolato

Come fare 
Per l'impasto io ho impastato con il gancio della frusta elettrica tutti gli ingredienti tranne burro e sale che ho inserito a metà e poi ho continuato ad impastare fino a che l'impasto è risulato liscio ed elastico. Dopodichè ho riposto in frigo per 4 ore.
 Per il procedimento della sfogliatura vi rimando direttamente qui
 
Dopo aver formato i croissant... a me sono venuti 11 croissant e 2 saccottini con i ritagli dell'esterno...
si hanno due possibilità... o far lievitare i croissant ottenuti per 2 ore direttamente su una placca da forno rivestita di carta forno, poi pennellarli con la mestura di tuorlo e latte e spolverarli di zuchero semolato per poi cuocerli in forno statico preriscaldato a 200° per 6 minuti e altri 8-9 minuti a 180° o comunque fino a doratura, oppure congelarli prima della seconda fase di lievitazione e scongelarli la sera prima per poi cuocerli al mattino successivo...
Io li ho cotti tutti e poi ne ho congelati 5 così da scongelarli la sera e al mattino successivo ripassarli per pochi minuti in forno.
Insomma... la via che sceglierete di seguire... non pregiudicherà in nessun modo la bontà di questi croissant.... sono e resteranno inevitabilmente DELIZIOSI!!!!
 


 

Se avete voglia di altre creazioni dolci lievitate e sfogliate...
 
 
 
Baci
Federica.

 
 


37 commenti:

  1. Giuro che mi avevi già convinta con le foto !!!! Poi tutto il resto è stato il colpo di grazia ! Sei stata fenomenale ! Bravissima..
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary.... ma la ricetta di Paoletta è fenomenale... io mi sono solo impegnata un pò!
      Ti abbraccio tesoro.

      Elimina
  2. Amore ma sei bravissima, sono PERFETTI! tengo con tanta cura questa ricetta splendida e se proverò a farla sarai la prima che avviserò! un immenso abbraccio

    RispondiElimina
  3. Grazie mia cara... sei così gentile...se proverai a rifarli ci tengo a sapere come ti sono venuti... ok?
    Un bacione grandissimo

    RispondiElimina
  4. fantastici, perfetti, bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  5. Una gioia per gli occhi...sono perfetti! Complimenti io non mi sono mai cimentata ho lo stesso tuo timore..ma non sai che voglia mi hai fatto venire...x il momento mi gusto i tuoi :-P
    Buon fine settimana tesoro <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao COnsu...grazie....questa ricetta di PAoletta e' perfetta e sfogliare e'stato perdino divertente..
      Bacio

      Elimina
  6. Meravigliosi!!! Senza dubbio ti copiamo subito la ricetta! E' da un pò che cerchiamo una ricetta vera e ben spiegata per le brioches e questa sembra proprio perfetta!!!!
    grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa ricetta e' veramente ben fatta..se provate poi ditemi che ne prnsate....
      Baci

      Elimina
  7. Federica, mi inchino innanzi a tale perfezione ! Puoi ben dirlo: come quelli parigini. Fede, grazie ad una blogger che mi ha scritto privatamente ho scoperto che sono stata cancellata da alcuni blog. Adesso ho controllato: ho scoperto che pure da te non compaio più. Adesso mi riaggiungo. Misteri di blogger. Buon fine settimana ! Un abbraccio :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso mi commuovo...non sai che gioia quando hi visto il risultato finale... La ricetta di paoletta e` davvero valida..... Scherzi di blogger a parte sono felice di rivederti tra i lettori fissi ci tengo da matti alle tue visite!!!
      Ti abbraccio

      Elimina
  8. wow !!!! CARA FEDE , MA QUESTI CROISSANT SONO UNA VERA MERAVIGLIA .HAI FATTO UN VERO CAPOLAVORO ,BRAVISSIMA....UN ABBRACCIO GRANDE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria.... Soni felicissima che ti piacciano.... Un bacio

      Elimina
  9. Ma complimenti Fede!!!!! hai ottenuto un risultato strepitoso! Io non ne sarei proprio capace.. Quanto ne vorrei uno per la mia colazione di domani!!! baciotti e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia... Non sai come mi sono divertita a sfogliare...
      Baci

      Elimina
  10. Bravissima!!!..sono perfetti!
    Deliziosi come li definisci è dir poco, perchè sono molto di più! Immagino che gioia il tuo piccoletto..:))
    Un bacio e a preato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooooo... Il piccoletto ha detto a tutti che lui ha una mamma bravissima a fare i cornetti.... E che sono ancora piu' buoni con la tutella... Che risate!!!
      Baci

      Elimina
  11. Mi ispira moltissimo questa ricetta e grazie per avermi fatto scoprire il blog di Paoletta, molto interessante.
    La colazione al mattino con questi croissant deve avere veramente una marcia in più! =)
    Buona serata!
    Bisu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il blog di paoletta e' super.... E questi croissant sono davvero una delizia...
      Baci

      Elimina
  12. Sono incantata! Che eri brava già lo sapevo.. ma questa... questa è più che bravura!!! Chapeau! :D Sono stupendi... chissà che fragranza, che profumo... io ne vado matta, semplicemente deliziosi <3 <3 <3 Complimenti, un abbraccio forte e buon weekend :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo carina Vale... Sono ststa aiutata dalla ricetta precisissima di paoletta... Io ci ho messo tanta pazienza e devo dire che mi sono molto divertita... E poi che soddisfazione mangiarli!!!!!
      Un abbraccio

      Elimina
  13. Fede...sei stata bravissima...hanno 1aria deliziosa :)) ne mangerei volentieri 1!!!
    1 abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara....e io te ne offro uno moooolto volentieri!!!

      Elimina
  14. Questo tipo di preparazioni sono il mio tabu'.Non ho mai osato farli.La cosa che mi spaventa sempre e' il tanto lavoro per poi assaggiare qualcosa di mediocre ........ma tu mi hai convinto , non solo con le parole entusiaste , ma anche con le foto!Quindi appena ho la calma interiore per affrontarli , li faro' questi croissant perfetti e immagino deliziosamente profumati di burro.Grazie mille.
    Buon we , Vivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivi...ti assicuro ci vuole solo un po di pazienza per il resto e' un gico da ragazzi.... E poi sono una vera soddisfazione!
      Baciotti

      Elimina
  15. Super parigini direi....i croissant sono sempre i croissant!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo!!!! Sono sempre ottimi a colazione....

      Elimina
  16. E certo cara che mi hai convinto sembrano quelli che ho mangiato a Parigi. che meraviglia ti sono venuti eccezionali. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica!!!!! Sono felice ti piacciano..
      Un abbraccio!!!!

      Elimina
  17. Sai che ho fatto anche io quelli di Paoletta?! Però non li ho postati perché buoni erano buoni ma non soffici come i tuoi.... Credo di aver scaldato con le mani la sfoglia negli ultimi passaggi... ma non demordo:)
    I tuoi sono perfetti!!!! Brava!!!
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta.... Io ci ho provato a farli gia' varie volte e con questa ricetta mi vengono sempre cosi..pero' hai ragione mantenere l'impasto ben freddo e' utile...fai bene ad insistere!!!!
      Un abbraccii

      Elimina
  18. Federica mi hai convinta!!
    L'aspetto è bellissimo, mi sembra quasi di sentirne l'odore!!!
    :-)
    Bravissima!
    Baci e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice...se provi poi dimmi che ne pensi....
      Bacioni

      Elimina
  19. fantastici Federica, assolutamente perfetti, da applauso!!!!!

    RispondiElimina
  20. ma che belli Fede, altro che Parigi non serve mica andare tanto lontano !!

    Bravissima

    RispondiElimina
  21. Oggi mi diletto in questa tua meravigliosa ricetta.. te l'avevo promesso stellina! vediamo che ne esce! programmo già il post appena finisce la festa.. con scritto il tuo nome e blog dacché ne ho preso "copia" ;D un bacuine

    RispondiElimina