lunedì 18 marzo 2013

Una torta a...pois!!!!


Buon lunedì a chi passa di qui e a chi invece no!!!
Oggi vi propongo la mia prima torta decorata in pasta di zucchero... per il 18° compleanno del cugino di mio marito!!
Dopo tanto rimandare non potevo più esimermi dal mettere le mani in pasta...di zucchero questa volta ;) e devo dire che è stato davvero interessante, ma per nulla facile nonostante abbia scelto una decorazione non troppo elaborata....
Comunque non sarà di certo l'ultima torta fatta così, perchè a parte la difficoltà mi sono divertita troppo...perchè non l'ho preparata da sola visto che con me avevo altri tre validissimi aiutanti che hanno eseguito alla perfezione tutte le istruzioni...e dunque grazie a mia suocera, a mio marito e a lui..il mio adorato angeletto TOMMI che con le sue manine ha più pasticciato che aiutato ...ma mi ha fatto tanto tenerezza vederlo ancora una volta partecipe e curioso!!!
E poi due parole vorrei spenderle anche per chi ha ricevuto questa torta...un ragazzo dolcissimo, educato e tanto tanto gentile al quale ancora una volta voglio augurare non solo buon compleanno ma tanta fortuna e che possa realizzare tutti i suoi sogni...anche perchè vicino a lui ha una famiglia che lo ha aiutato da sempre e che per sempre gli starà vicino a partire dalla sua adorabile mamma, la sorella di mia suocera..una persona di una cuore grande e deliziosa!
Quindi vi do la ricetta per questa torta....

Ingredienti e procedimento
 Per 1 Pan di spagna da 26 (per fare questa torta servono due pan di spagna da 26)
Montare per dieci minuti con le fruste elettriche o con la planetaria 5 uova con 150 gr di zucchero, dopodichè unire 2 cucchiai di acqua bollente e l'aroma scelto (io vaniglia, ma va bene anche limone, arancia, ecc..). Continuando a mescolare ho unito, dopo averle setacciate, 170 gr di farina '00, 50 gr di fecola di patate (ma nache maizena o amido di grano, ecc..) e 1 bustina di lievito per dolci (io Pane Angeli) e infine un pizzico di sale.
Farcia
Crema Rocher
250 ml di panna vegetale
1 vasetto di Nocciolata Rigoni di Asiago
70 gr di nocciole tostate e tritate finemente
10 wafer alla nocciola tritati anch'essi
Ho nontato la panna. Su un'altra ciotola ho versato la Nocciolata e l'ho stemperata rendendola più morbida con due cucchiai di panna montata, dopodichè ho unito mescolando dal basso verso l'alto tutto il resto della panna e infine ho unito i wafer sbriciolati e le nocciole tritate.
Crema al latte
200 ml di latte (io fresco Alta Qualità Tre Valli)
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di Maizena
250 ml di panna fresca
Ho scaldato il latte su un pentolino ed ho unito mescolando lo zucchero  e la maizena sciolta precedentemente in un cucchiaio di acqua e ho cotto la crema fino a densità. Ho fatto raffreddare ed ho unito la panna fresca montata.
Crema al burro
Ho montato con le fruste elettriche con 250 gr di burro morbido al quale ho unito 125 gr di zucchero a velo e ho continuato a montare, in ultimo sempre mescolando ho unito 2 cucchiai di latte. Deve risultare una crema spumosa e soffice.
Bagna
Latte e cacao (per un bicchiere di acqua un cucchiaino colmo di cacao)
Pasta di zucchero
Essendo la mia prima torta in pdz ho deciso di acquistarla (Stamperia)
colorante arancione e rosso in gel (Stamperia)

Assemblaggio
Ho preparato i Pan di spagna e li ho fatti raffreddare, poi li ho incartati con carta pellicola e riposti in frigo fino al giorno seguente.
Le creme le ho preparate qualche ora prima dell'assemblaggio.
Ho tagliato ogni pan di spagna a metà, ho tagliato la calotta di ciascuna torta. Dopodichè ho iniziato dal primo pan di spagna: l'ho bagnato con la bagna di cacao e l'ho farcito con un primo strato di crema Rocher, ho richiuso con l'altro disco di pan di spagna e ho nuovamente bagnato con latte e cacao. Ho farcito questo strato con la crema al latte. Ho chiuso questo secondo strato con il primo disco del secondo pan di spagna e ho bagnato anora con la bagna al cacao. Ho farcito con la crema Rocher (terzo strato di farcia) e hochiuso con l'ultimo disco di torta. Ho ricoperto con crema al burro.
Ho lasciato riposare per 1 ora in congelatore. Poi ho tirato fuori la torta e l'ho ricoperta con uno strato di pasta di zucchero bianca. Dopodichè ho iniziato a decorare colorando di arancione più forte (mescolando una puntina di arancione e una di rosso) e arancione più chiaro (solo una puntina di arancione) due pezzi di pdz.
Dalla pdz arancione brillante ho ricavato i pois più grandi e da quella più tenue i pois più piccoli.
Ho riposto in frigo.




Un caro saluto.
Federica

28 commenti:

  1. Ciao Fede :) Buongiorno ! Oltre alla torta, che dev'essere davvero buona, mi piacciono tantissimo le decorazioni e i colori..mettono una grande allegria.
    Sei stata brava..io non ci ho mai provato...e in realtà, non mi è mai passato nemmeno per la testa..credo che ne sarei totalmente incapace..quindi, non posso far altro che apprezzare ! Un abbraccio e buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara,
      in verità neanche io mi ero mai cimentata ma poi mi è presa la voglia di colore...e allora ecco il risultato!
      Ti abbraccio
      Federica

      Elimina
  2. Ammazza Fede.. per essere stata la tua prima torta decorata sei stata bravissima!! Vedessi la mia che orrore.. difatti io con la pdz non vado d'accordo!!! Buonissime le farciture.. la crema rocher è golosissima! smack e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia,
      grazie per essere passata... per essere la prima torta in pdz mi accontento ma che fatica!
      Baci
      Federica

      Elimina
  3. grande federica..è una torta bellissima e buonissima mi sa :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara,
      Buona è buona...sul bellissima... poteva venire meglio, ma non si può avere tutto...
      grazie
      Federica

      Elimina
  4. Ciao Fede hai fatto una bella torta carica carica!ahahah..la torta a pois la trovo super simpatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che per festeggiare degnamente i suoi 18 anni...non ho badato alle calorie..ahhhhhh!
      Grazie come sempre!
      Baci
      Federica

      Elimina
  5. BELLISSIMA e stragolosa, complimenti cara!!!!

    RispondiElimina
  6. E' magnifica... ha un bellissimo aspetto, complimenti sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  7. Ottima torta, interno delizioso e bella fantasia!!!
    Bravissima Federica! :)
    Dato che sei alle prime armi, un modo semplice per non acquistare la pdz sarebbe optare per il Marshmallow fondant o Mmf. Facilissimo, pratico e veloce da preparare, molto malleabile e senza screpolature, dando ottimi risultati. Se può esserti d'aiuto ti lascio il link: http://cuoredisedanoblog.blogspot.it/2011/07/pdz-mmf.html
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima!!!!
      Vengo subito a vedere... infatti questa torta dopo un pò ha presentato qualche crepa...
      grazie ancora, baci
      Federica.

      Elimina
  8. Ma che bella cara per essere la prima ti e' venuta benissimo. La tua famiglia si sara' leccata i baffi. Tanti auguri al nuovo 18enne baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronica,
      era la primissima con la pdz... però il sapore era davvero goloso!
      Grazie.
      Baci
      Federica

      Elimina
  9. Bravissima Fede!
    Veramente bella e colorata!
    :-)

    RispondiElimina
  10. Io passo di qui mica potevo non augurarti un buon inizio settimana:)
    e cosa trovo?! una torta con la pasta da zucchero!! bravissima io ci ho provato varie volte con risultati poco soddisfacenti.. sara' mica stato il piccolo aiutante a farla cosi' bella?! ;)
    adoro venire qui da te perche' ahai sempre parole dolcissime per le persone che ami!!!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ombretta,
      grazie di essere passata!
      Che dire la pdz per nulla facile...ma tanto divertente e creativa e poi hai ragione il tocco in più lo ha dato il mio piccolo aiutante...;)
      Le parole dolci per chi stimo e amo mi vengono dal cuore e non le posso trattenere..che ci posso fare? Sono fatta così...
      Baci
      Federica

      Elimina
  11. Complimenti è bellissima !!!

    RispondiElimina
  12. Buongiorno Federica , ti lascio qui un commento perche' e' l' ultimo post ma altri mi hanno ingolosito.La tua torta e' ben fatta e il ripieno..mmmmm...te la sei cavata bene per essere la prima!Io con la pdz ho un amore odio , mi diverto molto ma nello stesso tempo mi stresso ...ma e' possibile?Non demordiamo, sono tanto belle queste torte!
    Mi sono unita volentieri ai tuoi lettori, un bacio .Vivi
    Viviincucina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana,
      sono felice di "vederti"...
      grazie e sono felice che il mio blog ti piaccia!
      Anche il mio è amore-odio per la pdz....mi diverte ma mii stressa pure un pò quando la si modella!!! Ma hai ragione non demordiamo.....:)
      Bacioni
      Federica

      Elimina
  13. Che bella torta, allegra e colorata ...e l'interno davvero goloso, brava. Complimenti anche per il tuo blog a cui mi sono unita molto volentieri...baci e a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalba,
      grazie di essere passata e felice di conoscerti..
      passo da te anche io!
      Baci
      Federica

      Elimina
  14. E brava Federica ! Prima o poi ci tocca affrontare la pasta di zucchero ! Mi sono immaginata il piccolo Tommy all'opera. Che nostalgia ! Matteo mi aiutava sempre. Adesso...manco ci provo a chiederglielo. In compenso è fissato con i muffins...da fare con le sue amiche...chissà come mai ?!?! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina!
      Tommi all'opera e la cucina sotto sopra :) ma che risate!!!!!
      E furbetto il tuo Matteo...le prende per la gola le sue amiche.... è proprio vero ad ogni età i figli ti sorprendono in modi differenti per intelligenza, creatività e voglia di fare....
      Baci
      Federica.

      Elimina